20862 Arcore (MB) - Via Casati 201, Italia
Formazione
migliora le tue skills
investi nel tuo futuro

TIBodywork offre corsi di formazione mirati all’inserimento nel mondo del lavoro

MCB – MASSAGGIATORE CAPO BAGNINO

SPECIALIZZATI COME MASSAGGIATORE CAPO BAGNINO PRESSO TIBODYWORK

CORSO APERTO A TUTTI

Il corso MCB (Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti idroterapici), fornisce un diploma riconosciuto e abilitante alla professione di massoterapista ed idroterapista, direttamente presso il TIBodywork Institute (Ente di Formazione Professionale Accreditato dalla Regione Lombardia Sez. B – nr. 776), ad Arcore (MB).

La figura professionale del Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti idroterapici (MCB) è legalmente riconosciuta in tutta Italia, quale arte ausiliare delle professioni sanitarie, ed in vari Stati Europei (Austria, Svizzera, Germania, Lussemburgo, Francia, Irlanda, Romania ecc.) ed è requisito valido per:

– assunzione in strutture convenzionate con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale);

– apertura di una propria attività professionale con partita IVA;

– immatricolazione all’Albo degli Operatori Sanitari FICG (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

Il Massaggiatore e Capo Bagnino degli Stabilimenti Idroterapici svolge le proprie mansioni nell’ambito del massaggio terapeutico o del benessere, della terapia strumentale e dell’idroterapia.

 

Le mansioni che si apprenderanno nel corso MCB ad Arcore sono:

– ripristinare e recuperare funzioni mediante massoterapia (massaggio terapeutico), idroterapia, balneoterapia, o anche tramite l’uso di apparati elettromedicali in ausilio alle professioni medico-sanitarie;

– eseguire attività di massaggio e manovre meccaniche su organi e tessuti del corpo a fini preventivi o del benessere;

– collaborare con le altre figure in ambito sanitario e riabilitativo secondo prescrizione medica.

L’organizzazione e l’autorizzazione di percorsi formativi relativi alle arti ausiliarie sono materie di competenza regionale. La regione Lombardia, avendo elaborato un profilo ed un mansionario per questa figura professionale, ha determinato i parametri da rispettare per l’effettuazione del corso MCB.

N.B. LA REGIONE E’ L’UNICO ENTE CHE ACCREDITA UNA SCUOLA E DETERMINA I PARAMETRI DEL PERCORSO FORMATIVO MCB;  NESSUNA ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA PUO’ FARLO.

Requisiti minimi per l’ammissione:

18 anni di età al momento dell’iscrizione al corso;

diploma di scuola secondaria superiore o qualifica professionale almeno biennale rilasciata al termine di percorsi di Istruzione Formazione Professionale.

 

Durata e articolazione del corso:

Il corso MCB ha una durata biennale con un totale di 1200 ore, di cui 200 di tirocinio. Facoltativamente è possibile effettuare un maggior numero di ore di tirocinio.

Ai partecipanti in possesso di titoli formativi riconosciuti e pertinenti (es. laurea in scienze motorie, laurea in scienze infermieristiche, diploma di estetista ecc.), saranno riconosciuti crediti formativi fino a un massimo del 50% delle ore totali. La frequenza al corso MCB è obbligatoria e il tetto massimo di assenze per essere ammessi alle prove finali è del 10% sul monte ore totale. Il corso MCB si concluderà con un esame finale consistente in una prova scritta e pratica in presenza di commissione mista, ossia formata da docenti del corso e commissari esterni della regione.

 

Orari e svolgimento delle lezioni:

Nel corso MCB presso il TIBodywork Institute, le lezioni in aula si tengono nei fine settimana, in classi a numero chiuso (20 persone max) e con un tutor ogni 4-6 allievi per quanto riguarda le materie pratiche. Risultando il TIBodywork Institute anche un presidio sanitario, ciò consente, agli allievi che lo desiderano, di effettuare direttamente in sede il tirocinio.

La moderna metodologia di insegnamento a moduli, maturata in 20 anni di esperienza nella materia specifica (dall’anno 2000), consente un rapido apprendimento e un continuo perfezionamento. Peculiarità del corso MCB svolto presso il TIBodywork Institute è, oltre a fornire un’approfondita conoscenza delle materie teoriche di base (anatomia, fisiologia, patologia ecc.), formare massoterapisti e idroterapisti di alto livello sia nell’ambito del trattamento miofasciale/bodywork, sia nella posturologia e relativa rieducazione posturale. Per questo la nostra equipe opera sinergicamente nella formazione così come nella terapia e nella ricerca, secondo un metodo scientifico che integra aspetto fisico, mentale e alimentare. Sono inoltre previsti seminari di approfondimento in aggiunta al percorso MCB.

TIBodywork Institute fornisce agli allievi del proprio corso MCB ad Arcore, un completo materiale didattico in continuo aggiornamento (documentazione, video, articoli scientifici e letture consigliate ecc.) attraverso un’area riservata del nostro sito web. Offre inoltre la possibilità di partecipare in qualità di assistente ai corsi già frequentati, nonché di iscriversi a nuovi corsi e master di perfezionamento e specializzazione.

Su richiesta, TIBodywork Institute fornisce ai propri iscritti assistenza contabile, fiscale ed assicurativa (responsabilità civile verso terzi) a prezzi agevolati, oltre a ristoranti ed hotel a prezzi convenzionati. La scuola inoltre garantisce prezzi scontati per libri scientifici e materiale di lavoro (lettini, olio, lenzuolini, tape, prodotti ergonomici ecc.).

Note / Riferimenti normativi:

(1) Legge 23 giugno 1927, n. 1264 e regio decreto del 31 maggio 1928 n.1334 che reca il regolamento esecutivo della legge.

(2) DPR del 15 gennaio 1972, n.10, art.1

(3) Decreto n. 10043 del 6 ottobre 2009 e sua parziale modifica n. 4070 del 06/05/2011

(4) In Lombardia: D.G.R. n. 6273/2007 e relativi decreti attuativi

(5) TAR Lombardia, Sezione Terza, sentenza del 9 marzo 2011

(6) Note del Ministero della Salute, protocollo 0028875 del 17 maggio 2010 e 0032682 del 19 luglio 2010

(7) Direttiva 2005/36/EC e succ. modificazioni.

SPECIALIZZATI COME MASSAGGIATORE CAPO BAGNINO PRESSO TIBODYWORK

RISERVATO AI LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE E IN SERVIZI INFERMIERISTICI

Il corso MCB (Massaggiatore e Capo Bagnino degli Stabilimenti Idroterapici), fornisce un diploma riconosciuto e abilitante alla professione di massoterapista ed idroterapista, direttamente presso il TIBodywork Institute (Ente di Formazione Professionale Accreditato dalla Regione Lombardia Sez. B – nr. 776).

La figura professionale del Massaggiatore e Capo Bagnino degli Stabilimenti Idroterapici (MCB) è legalmente riconosciuta in tutta Italia, quale arte ausiliare delle professioni sanitarie, ed in vari Stati Europei (Austria, Svizzera, Germania, Lussemburgo, Francia, Irlanda, Romania ecc.) ed è requisito valido per:

– assunzione in strutture convenzionate con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale);

– apertura di una propria attività professionale tramite partita IVA;

– immatricolazione all’Albo degli Operatori Sanitari FICG (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

 

Il Massaggiatore e Capo Bagnino degli Stabilimenti Idroterapici svolge le proprie mansioni nell’ambito del massaggio terapeutico o del benessere, della terapia strumentale e dell’idroterapia.

 

Le mansioni che apprenderai al corso MCB ad Arcore sono:

– ripristinare e recuperare funzioni mediante massoterapia (massaggio terapeutico), idroterapia, balneoterapia, o anche tramite l’uso di apparati elettromedicali in ausilio alle professioni medico-sanitarie;

– eseguire attività di massaggio e manovre meccaniche su organi e tessuti del corpo a fini preventivi o del benessere;

– collaborare con le altre figure in ambito sanitario e riabilitativo secondo prescrizione medica.

L’organizzazione e l’autorizzazione di percorsi formativi relativi alle arti ausiliarie sono materie di competenza regionale. La regione Lombardia, avendo elaborato un profilo ed un mansionario per questa figura professionale, ha determinato i parametri da rispettare per l’effettuazione del corso MCB.

N.B. LA REGIONE E’ L’UNICO ENTE CHE ACCREDITA UNA SCUOLA E DETERMINA I PARAMETRI DEL PERCORSO FORMATIVO MCB; NESSUNA ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA PUO’ FARLO.

 

Requisiti minimi per l’ammissione:

18 anni di età al momento dell’iscrizione al corso;

laurea in Scienze Motorie (o ISEF per vecchio ordinamento), laurea in Medicina, laurea in Scienze Infermieristiche.

 

Durata e articolazione del corso:

Il corso MCB ad Arcore presso TIBodywork Institute ha una durata annuale con un totale di 700 ore, di cui 200 di tirocinio. Facoltativamente è possibile effettuare un maggior numero di ore di tirocinio.

Il corso è riservato per chi è in possesso di titoli formativi riconosciuti e pertinenti (laurea in scienze motorie, laurea in scienze infermieristiche, laurea in medicina ecc.), e pertanto saranno riconosciuti crediti formativi fino a un massimo del 50% delle ore totali. La frequenza al corso MCB è obbligatoria, ed il tetto massimo di assenze per essere ammessi alle prove finali è del 10% sul monte ore totale. Il corso MCB si concluderà con un esame finale consistente in una prova scritta e pratica in presenza di commissione mista, ossia formata da docenti del corso e commissari esterni della regione.

 

Orari e svolgimento delle lezioni:

Nel corso MCB presso il TIBodywork Institute, le lezioni in aula si tengono nei fine settimana, in classi a numero chiuso (20 persone max) e con un tutor ogni 4-6 allievi per quanto riguarda le materie pratiche. Risultando il TIBodywork Institute anche un presidio sanitario, ciò consente, agli allievi che lo desiderano, di effettuare direttamente in sede il tirocinio.

La moderna metodologia di insegnamento a moduli, maturata in 20 anni di esperienza nella materia specifica (dall’anno 2000), consente un rapido apprendimento ed un continuo perfezionamento. Peculiarità del corso MCB svolto presso il TIBodywork Institute è, oltre a fornire un’approfondita conoscenza delle materie teoriche di base (anatomia, fisiologia, patologia ecc.), formare massoterapisti ed idroterapisti di alto livello sia nell’ambito del trattamento miofasciale/bodywork, sia nella posturologia e relativa rieducazione posturale. Per questo la nostra equipe opera sinergicamente nella formazione così come nella terapia e nella ricerca, secondo un metodo scientifico che integra aspetto fisico, mentale e alimentare. Sono inoltre previsti seminari di approfondimento in aggiunta al percorso MCB.

TIBodywork Institute fornisce agli allievi del proprio corso MCB, un completo materiale didattico in continuo aggiornamento (documentazione, video, articoli scientifici e letture consigliate ecc.) attraverso un’area riservata del nostro sito web. Offre inoltre la possibilità di partecipare in qualità di assistente ai corsi già frequentati, nonché di iscriversi a nuovi corsi e master di perfezionamento e specializzazione.

Su richiesta, TIBodywork Institute fornisce ai propri iscritti assistenza contabile, fiscale ed assicurativa (responsabilità civile verso terzi) a prezzi agevolati, oltre a ristoranti ed hotel a prezzi convenzionati. La scuola garantisce prezzi scontati per libri scientifici e materiale di lavoro (lettini, olio, lenzuolini, tape, prodotti ergonomici ecc.).

 

Note / Riferimenti normativi:

(1) Legge 23 giugno 1927, n. 1264 e regio decreto del 31 maggio 1928 n.1334 che reca il regolamento esecutivo della legge.

(2) DPR del 15 gennaio 1972, n.10, art.1

(3) Decreto n. 10043 del 6 ottobre 2009 e sua parziale modifica n. 4070 del 06/05/2011

(4) In Lombardia: D.G.R. n. 6273/2007 e relativi decreti attuativi

(5) TAR Lombardia, Sezione Terza, sentenza del 9 marzo 2011

(6) Note del Ministero della Salute, protocollo 0028875 del 17 maggio 2010 e 0032682 del 19 luglio 2010

(7) Direttiva 2005/36/EC e succ. modificazioni.

Corsi di specializzazione
massaggio wellness

Questo corso di massaggio si rivolge a tutti coloro che desiderano migliorare il benessere psico-fisico proprio e degli altri. Dopo una seduta di questo massaggio otterremo, sia nella posizione di massaggiati che di massaggiatori, un armonico riequilibrio psico-fisico. La mente, prima distratta da pensieri e preoccupazioni, si riorienta nel “qui e ora” e il corpo, finalmente ascoltato e “coccolato”, ci ricompensa con un rinnovato slancio vitale.

La tecnica del Massaggio TIB, insegnata in questi corsi, fonde antiche tecniche di massaggi orientali (massaggio cinese Tuina, massaggio Ayurvedico, Tai Chi Chuan ecc.) e moderne occidentali (massaggio trager, massaggio californiano, rolfing, osteopatia, linfodrenaggio, massaggio connettivale, massaggio miofasciale, ecc.) in modo da rispondere al meglio alle esigenze dell’uomo moderno. Essa trova le sue fondamenta scientifiche sulle recenti scoperte della psiconeuroendocrinoconnetivoimmunologia. Peculiarità di questo massaggio wellness è donare benessere a chi lo riceve e a chi lo esegue.

Durante la seduta la persona massaggiata giace in totale abbandono e relax. Le manualità vengono eseguite dal massaggiatore in estremo comfort grazie al perfetto utilizzo del proprio corpo. In ciò risiede il segreto della grande efficacia di questa tecnica. Le manovre riguardano sia il livello epidermico sia gli strati di tessuto profondi: rilassano la muscolatura, migliorano la circolazione sanguigna, allungano i muscoli ed elasticizzano le articolazioni.

La mente, sotto il dominio del sistema nervoso parasimpatico, entra in stati di rilassamento profondo. In tale condizione, l’organismo produce gli endofarmaci naturali (antidolorifici, ansiolitici, antidepressivi, ecc.) e l’ormone della crescita e della longevità, responsabile della rigenerazione cellulare. Ne risulta un effetto ringiovanente e un potenziamento del sistema immunitario. La respirazione profonda fornisce il ritmo al trattamento aiutando massaggiato e massaggiatore a liberare il diaframma, scaricando stress ed emozioni negative.

Il massaggio e bodywork antistress TIB (Massaggio Wellness) integra in una sola disciplina tutte le seguenti tecniche:

      – Massaggio miorilassante e connettivale (per il benessere dell’apparato muscolo-scheletrico)

      – Massaggio circolatorio (per il benessere dell’intero sistema circolatorio)

      – Massaggio antistress, riequilibrante e neuro-rigenerativo (per il benessere del sistema nervoso)

      – Massaggio viscerale (per il benessere dell’apparato digerente, urologico e ginecologico)

      – Massaggio propriocettivo (per l’aumento della consapevolezza del proprio essere)

      – Massaggio in gravidanza e della prima infanzia (per il benessere di mamma e figlio)

      – Massaggio della terza età (per invecchiare in salute)

      – Rieducazione respiratoria (per il benessere di tutto l’organismo)

      – Stretching muscolare (per il benessere dei muscoli e per migliorare l’elasticità)

      – Mobilizzazioni articolari (per migliorare il range di mobilità delle articolazioni)

      – Programmazione Neuro-Linguistica (per il benessere psichico)

      – Esercizio fisico benefico (per chi massaggia)

 

Questa tecnica di massaggio, insegnata in tutto il mondo, risulta la più richiesta in centri benessere, estetici, spa, palestre, piscine ecc.

Il corso di Massaggio TIB Wellness è strutturato in 2 livelli: Practitioner (aperto a tutti) e Master Practitioner.

Nel corso Practitioner in Massaggio Wellness TIB, si acquisisce:

      – La tecnica corporea (fondamento di tutte le manovre), che consiste in un perfetto controllo della postura da parte del massaggiatore durante l’esecuzione delle manovre.

      – La sensibilità manuale, ovvero la capacità di cogliere le reazioni del massaggiato alle proprie manovre adeguandosi ad esse conseguentemente.

      – Le manovre base in grado di fornire, a rischio zero, benessere a massaggiato e massaggiatore.

      – Le nozioni base sui condizionamenti neuroassociativi e sul loro utilizzo consapevole tramite il massaggio

      – Le nozioni base sui meccanismi dello stress e della sua gestione.

      – Le nozioni base di anatomia, fisiologia, alimentazione e posturologia.

Il corso avanzato Master Practitioner in Massaggio Wellness TIB, si rivolge a tutti coloro che, dopo aver frequentato con esito positivo il corso Practitioner, desiderano perfezionare continuativamente la tecnica e le conoscenze teoriche acquisite, così da massimizzare l’efficacia del proprio massaggio.

Nel corso Master Practitioner in Massaggio Wellness TIB, si acquisisce:

      – Il perfezionamento della tecnica di massaggio di base.

      – La gamma completa delle manovre.

      – Il completamento delle nozioni teoriche su tecnica, fisiologia e condizionamenti neuroassociativi.

      – La massima efficacia durante i massaggi.

      – L‘accesso al percorso formativo TIB (Tutor e Trainer).

      – L‘accesso al corso di Massaggio Miofasciale TIB e di Massaggio Sportivo TIB.

 

L’organizzazione del corso di Massaggio Wellness TIB prevede una durata complessiva di 32 ore (16h Practitioner + 16h Master) con orientamento prevalentemente pratico. Il corso si basa su una moderna metodologia di insegnamento, tale da consentire, al termine del corso, l’esecuzione delle tecniche di base ad un livello professionale.

“Attrezzatura” necessaria per il corso di massaggio sono: abbigliamento comodo (tipo sportivo) e asciugamano tipo telo-mare.

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve l’attestato di Certificazione “Practitioner in Massaggio Wellness TIB (MATIB Wellness)” e “Master Practitioner in Massaggio Wellness TIB (MATIB Wellness)”.

Viene fornita agli allievi assistenza e formazione continua tramite l’organizzazione periodica degli incontri di ripasso, il praticantato durante l’assistenza ai corsi (percorso TIB) e la partecipazione alle fiere ed eventi organizzati da TIBodywork Institute.

Su richiesta, TIBodywork Institute fornisce ai propri soci assistenza contabile/fiscale e assicurativa (responsabilità civile verso terzi) a prezzi agevolati.

In seguito sarà possibile ampliare la propria formazione, all’interno del programma TIBodywork, in Massaggio TIB frequentando il corso Massaggio Miofasciale (MATIB Professional), il corso di Massaggio Sportivo (MATIB Sport), il corso di Linfodrenaggio, il corso di Massaggio in acqua (AquaTIB) e il corso di Riflessologia Plantare. Particolare sinergia si ottiene abbinando il Massaggio TIB alla Ginnastica Posturale TIB.

Questo corso viene consigliato, quale aggiornamento professionale, dal Sindacato Italiano Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi (SIMMAS) ai propri iscritti. È infine possibile frequentare questo corso all’interno di un percorso formativo biennale abilitante all’esercizio della professione di massoterapista: Corso MCB (Massoterapista – Idroterapista).

comt

TIBodywork Institute presenta il workshop specialistico monotematico COMT (10 giorni in totale suddivisi per argomento) e Masterclass specialistici (8gg) condotti in italiano dal famoso chiropratico e bodyworker Dr. Joseph Muscolino (uniche date in Italia).

I corsi COMT (Clinical Orthopedic Manual Therapy) riguardano le problematiche neuro-artro-miofasciali e mirano all’apprendimento di avanzate tecniche di valutazione e trattamento manuale (miofasciali, bodywork, stretching e mobilizzazioni articolari).

I Workshop e Masterclass del Dr. Muscolino sono a numero chiuso e aperti a: MCB, Massoterapisti, Massofisioterapisti, Massaggiatori medicali, Massaggiatori Bodyworker, Fisioterapisti, Medici, Chinesiologi, Chiropratici ed Osteopati.

Le tecniche COMT presentano una particolare sinergia e complementarietà con le tecniche TIBodywork e si basano sugli stessi principi.

I Workshop e Masterclass COMT, essendo monotematici, sono frequentabili in qualunque ordine e non esiste alcun obbligo di frequentarli tutti. Ad ogni workshop frequentato, si riceve la relativa Certificazione COMT con riconoscimento di crediti formativi da parte della National Certification Board For Therapeutic Massage & Bodywork (NCBTMB), ente Americano che certifica la formazione continua di massoterapisti e bodyworker. Il completamento delle 10 giornate, ossia di tutti i COMT Workshop del Dr. Joseph Muscolino, risulta invece indispensabile per il conseguimento della prestigiosa Certificazione Internazionale Clinical Orthopedic Manual Therapy (COMT) divenendo così Clinical Orthopedic Manual Therapist (COMT) certificato ossia un Advanced Orthopedic Therapist.

workshops comt

I Workshops COMT tenuti dal Dr. Joseph Muscolino in Italiano presso il TIBodyowork Institute ad Arcore (MB) sono i seguenti:

      – Neck (tecniche di valutazione e trattamento del collo), 2 gg (16 CE).

      – Low Back and Pelvis (tecniche di valutazione e trattamento della zona lombo-sacrale), 2 gg (16 CE).

      – Upper Extremity (tecniche di valutazione e trattamento degli arti superiori), 2 gg (16 CE).

      – Lower Extremity (tecniche di valutazione e trattamento degli arti inferiori), 2 gg (16 CE).

      – Arthrofascial Stretching AFS – Soft Tissue Joint Mobilization (tecniche di valutazione e mobilizzazioni articolari di rachide, gabbia toracica, bacino e arti tramite la tecnica AFS), 2 gg (16 CE).

      – Thoracic Spine and Ribcage (tecniche di valutazione e trattamento della zona dorsale e toracica), 2 gg (16 CE).

In tutti questi workshop imparerai:

      – Test di valutazione (impari a determinare quali tecniche di trattamento risultano sicure ed efficaci avendo un quadro chiaro delle condizioni del soggetto).

      – Tecniche di palpazione (grazie alle quali potrai identificare, esaminare e trattare in maniera precisa e sicura anche i tessuti più profondi).

      – Deep Massage (impari a massaggiare profondamente utilizzando intelligentemente ed efficacemente il tuo “core” invece che la forza delle tue braccia).

      – Tecniche di stretching (comprendi come eseguire il più efficacemente possibile lo stretching distrettuale di ogni muscolo del soggetto, senza il bisogno di dover memorizzare interi protocolli di stretching. Inoltre apprendi le tecniche avanzate di stretching che utilizzano la tecnica PNF (proprioceptive neuromuscular facilitation) e la tecnica della contrazione degli agonisti (Agonist Contract – AC).

      – Arthrofascial Stretching (AFS): mobilizzazioni articolari di tutti i segmenti corporei con stretching dei relativi tessuti molli – Impari a utilizzare in maniera sicura ed efficace la potente tecnica AFS che rappresenta l’unico metodo in grado di consentire il rilascio dei segmenti ipomobili della colonna vertebrale (oltre che di tutti gli altri distretti corporei).

MASTERCLASS COMT (Level 2)

Nei Masterclass COMT (livello 2), tenuti dal Dr. Joseph Muscolino, lo studente utilizza la valutazione ortopedica e le abilità di palpazione acquisite nei Workshop COMT per sviluppare le capacità di pensiero critico, così da integrare quanto appreso ed effettuare una valutazione globale di tutto il corpo elaborando un protocollo di trattamento completo in grado di affrontare le alterazioni dei pattern posturali e di movimento. Le abilità di trattamento acquisite nei workshop COMT vengono quindi sapientemente utilizzate per risolvere le problematiche riscontrate nella valutazione. Queste classi saranno interattive e comprenderanno anche sessioni pratiche di valutazione e trattamento in piccoli gruppi. L’obiettivo di queste classi di livello Master è non solo quello di imparare a sviluppare le capacità di pensiero critico al fine di un’applicazione creativa di tecniche di valutazione e trattamento manuali, ma anche quello di mettere in pratica le competenze pratiche e di interagire sia con l’intera classe che con piccoli gruppi di lavoro.

Prerequisiti di partecipazione: è fortemente raccomandato che lo studente abbia frequentato almeno un Workshop COMT.

I Masterclass COMT tenuti dal Dr. Joseph Muscolino in italiano presso il TIBodywork Institute sono i seguenti:

      Tratto cervicale (8 ore CE)

      Arti superiori (8 ore CE)

      Dorso e gabbia toracica (8 ore CE)

      Cingolo scapolo-omerale (8 ore CE)

      Articolazione sacro-iliaca e bacino (8 ore CE)

      Tratto lombare (8 ore CE)

      Articolazione coxo-femorale (8 ore CE)

      Analisi del cammino e arti inferiori (8 ore CE)

Ogni giornata dei Masterclass COMT presenterà il seguente schema di svolgimento:

        Grand Rounds – La classe lavora collettivamente nel suo insieme in modo interattivo con la guida dell’istruttore per rivedere le capacità di valutazione utilizzando un paziente effettivo esplorando strategie di valutazione e trattamento complete. Gli studenti lavorano sotto la guida dell’istruttore al fine di creare un diagramma di flusso del protocollo di valutazione per lo sviluppo di un modello di pensiero critico atto all’applicazione pratica nelle terapie manuali e di movimento.

       Sviluppo della strategia di valutazione in piccoli gruppi – La classe si divide in piccoli gruppi di lavoro per praticare / esercitare le abilità di valutazione per sviluppare strategie di trattamento.

       – Presentazione di gruppo delle strategie di valutazione – I gruppi si riuniscono per presentare i risultati della valutazione all’intera classe per una discussione interattiva con l’istruttore al fine di ottenere una valutazione critica per lo sviluppo delle strategie di trattamento in corso.

        Sviluppo della strategia di trattamento in piccoli gruppi – La classe si divide in piccoli gruppi per sviluppare strategie di trattamento per i rispettivi casi.

        – Presentazione di gruppo delle strategie di trattamento – I gruppi si riuniscono per presentare i risultati del trattamento proponendoli all’intera classe per una discussione interattiva con l’istruttore e per la valutazione critica delle loro strategie di trattamento.

        – Esercitazioni pratiche di trattamento in piccoli gruppi – La classe si divide in piccoli gruppi per implementare / esercitare le strategie di trattamento per i rispettivi casi.

       Presentazione di gruppo – La classe si riunisce nel suo complesso per discutere il flusso delle strategie di valutazione e trattamento.

I vantaggi del corso COMTClinical Orthopedic Manual Therapy del Dr. Joseph Muscolino presso il TIBodywork Institute sono:

         – Frequenti il corso di assistenza didattica presso un istituto di formazione, terapia e ricerca specifici;

         – Ti formi presso un ente di formazione professionale accreditato dalla regione Lombardia (Sez. B – nr. 776) ed in possesso di certificazione di qualità internazionale ISO 9001 per formazione e servizi;

          Classi a numero chiuso (max 20) con 1 tutor ogni 4-6 allievi per le materie pratiche;

           – Formazione basata su una moderna metodologia modulare integrata supportata da una lunga esperienza specifica;

            – Continua assistenza gratuita, anche post-certificazione, e possibilità di rifrequentare, anche in qualità di assistente, i moduli formativi;

            – Formazione continua e collaborazione con partners internazionali (università, istituti di ricerca, associazioni, scuole) nel settore ricerca e formazione (organizzazione di master, corsi di specializzazione, congressi ecc.);

            – Segnalazioni di possibilità di lavoro/collaborazione;

            – Fornitura gratuita di materiale didattico (dispense, slides, video, articoli scientifici ecc.) e relativi continui aggiornamenti;

            – Prezzi scontati per libri scientifici consigliati e materiale di lavoro (lettini, lenzuolini, tape, prodotti ergonomici ecc.);

            – Possibilità di ricevere consulenza fiscale/contabile e assicurativa a costi agevolati;

            – Prezzi convenzionati con ristorante e hotel.

massaggio miofasciale

Il corso in Massaggio Miofasciale TIB consente di apprendere, tramite un moderno metodo di insegnamento teorico-pratico, il trattamento di problematiche non solo muscolo-scheletriche e fasciali, ma anche circolatorie e viscerali, utilizzando sinergicamente tecniche di massaggio, mobilizzazioni articolari e ginnastica posturale. Esso risulta essere un corso di Bodywork professionale.

Il corso di massaggio in Massaggio Miofasciale TIB si rivolge pertanto ai professionisti del massaggio e del benessere che desiderano incrementare la loro efficacia nell’affrontare le varie tematiche e nel collaborare in equipe con i professionisti e gli specialisti di riferimento.

Prerequisiti per l’ammissione al corso sono:

– Certificazione Master Practitioner in Massaggio TIB Wellness (MATIB Wellness).

– Conoscenze di base di Anatomia, Fisiologia e Patologia (consigliato)

– Certificazione Practitioner in Ginnastica Posturale TIB (consigliata)

– Esperienza nel Massaggio TIB

Il corso di Massaggio Miofasciale TIB è strutturato in 2 livelli, Practitioner e Master Practitioner, di 16 ore ciascuno.

 

Nel corso Practitioner in Massaggio Miofasciale TIB si acquisisce:

      – Nozioni di anatomia, fisiologia, patologia e posturologia;

      – Tecnica di massaggio relativamente alle problematiche muscolo-scheletriche-fasciali (algie, ernie del disco, tendiniti, rieducazione motoria, alterazioni posturali ecc.) e circolatorie (stasi venose, edemi, flebiti ecc.) relativamente ad arti inferiori, bacino e tratto lombare;

      – Applicazione delle tecniche su casi reali (su richiesta, gli allievi possono invitare a tale scopo propri clienti consenzienti).

 

Nel corso Master Practitioner in Massaggio Miofasciale TIB (a cui si accede dopo aver frequentato con esito positivo il relativo corso practitioner) si acquisisce:

      – Nozioni approfondite di anatomia, fisiologia, patologia e posturologia;

      – Approfondimento e completamento della tecnica di massaggio riguardo le problematiche muscolo-scheletriche-fasciali e circolatorie (dorso, arti superiori, tratto cervicale, cranio);

      – Applicazioni specifiche delle tecniche TIB relativamente a problematiche viscerali (disfunzioni dell’apparato digerente, ginecologico ecc.), neurologiche (danni al sistema nervoso centrale e periferico), neurodegenerative-autoimmuni (morbo di Parkinson, Alzheimer, sclerosi multipla ecc.), psicologiche (ansia, attacchi di panico, depressione, anoressia, bulimia ecc.).

      – Applicazione delle tecniche su casi reali (su richiesta, gli allievi possono invitare a tale scopo propri clienti consenzienti).

“Attrezzatura” necessaria per il corso di massaggio è: abbigliamento sportivo, asciugamano tipo telo-mare.

Terminato con esito favorevole il I ed il II livello del corso, si riceve la certificazione di Master Practitioner in Massaggio Miofasciale TIB.

Viene inoltre fornito agli allievi un completo materiale didattico (documentazione e video, letture consigliate) ed assistenza e formazione continua tramite l’organizzazione periodica degli incontri di ripasso ed il praticantato (tramite l’assistenza ai corsi e la partecipazione agli eventi organizzati da TIBodywork Institute). Su richiesta, TIBodywork Institute fornisce ai propri soci assistenza contabile/fiscale e assicurativa (responsabilità   civile verso terzi) a prezzi agevolati.

All’interno del programma formativo TIBodywork, il corso Massaggio Miofasciale TIB trova il suo naturale sviluppo, in ambito sportivo, nel corso Massaggio TIB Sport e particolare sinergia con la Ginnastica Posturale TIB.

Questo corso viene consigliato, quale aggiornamento professionale, dal Sindacato Italiano Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi (SIMMAS) ai propri iscritti. E’ infine possibile frequentare questo corso all’interno di un percorso formativo biennale abilitante all’esercizio della professione di Massoterapista: Corso MCB (Massoterapista – Idroterapista).

Aquatib

Il corso AquaTIB è composto da tre diversi moduli: Massaggio in acqua, Ginnastica Posturale in acqua ed Idrokinesiterapia.

Le  tecniche di MASSAGGIO IN ACQUA TIB  ricercano la massima efficacia delle qualità uniche dell’acqua, lasciando che essa sia la vera protagonista del trattamento e facendo assumere all’operatore il ruolo di facilitatore tra paziente ed ambiente esterno.
Questa tecnica mira da un lato a massimizzare l’effetto neuroassociativo  dell’ambiente acquatico con il periodo pre-natale, portando il paziente in uno stato di rilassamento psico-fisico con conseguente rilascio di endorfine, abbassando ritmi cerebrali e il tono muscolare. Dall’altro, consente di aumentare la mobilità articolare e la propriocezione in un ambiente sicuro e favorevole.

Le  tecniche di GINNASTICA POSTURALE e di IDROKINESI TIB seguono gli stessi principi della  Ginnastica Posturale TIB  eseguita “a secco” secondo una visione sia globale che analitica delle varie problematiche. Tutte le sessioni (mobilizzazioni articolari, rieducazione propriocettiva, abilità motore ed equilibrio, rieducazione respiratoria, rinforzo muscolare, stretching ecc.) vengono infatti eseguite in acqua sfruttandone così appieno le peculiarità proprie della  ginnastica e rieducazione motoria in acqua.

Queste tecniche di lavoro trovano  applicazioni  sia in campo preventivo che curativo e agiscono in perfetta sinergia con le altre forme del  Massaggio TIB  e con la  Ginnastica Posturale TIB.
L’utilizzo dell’acqua risulta infatti coadiuvante in numerose problematiche, acute e croniche, muscolo-scheletriche (recuperi funzionali post-traumatici/chirurgici, lombalgie, sciatalgie, cervicalgie, coxalgie, gonalgie, ernie del disco, contratture muscolari,  artrosi  ecc.), reumatiche, neuromuscolari/neuromotorie, neurodegenerative (emi/paraplegie, sindromi cerebellari, poliomielite, sclerosi multipla, Parkinson, demenza senile ecc.),  circolatorie  (patologie venose e linfatiche, artriti ecc.). psichiche (stress, ansia ecc.) e di  dispercezione corporea  (anoressia, bulimia, gravidanza). Inoltre sono tecniche particolarmente indicate per tutte l’età (dalla prima infanzia alla IV età).

Poche sono le  controindicazioni: gravi scompensi/problematiche cardiache, gravi problematiche ipo/ipertensive non compensate farmacologicamente, infezioni (polmonari, cutanee, otiti ecc.), flebite, febbre, incontinenza fecale, ipersensibilità al cloro (se presente).

Il  corso di massaggio in acqua si svolge presso strutture termali che rappresentano l’ambiente ideale (vasche di acqua con temperatura non inferiore a 30-32°C e altezza ca. 120 cm) per lo svolgimento delle lezioni, coniugando in maniera ideale apprendimento, relax e divertimento.

Il corso AquaTIB completo è strutturato in 3 giornate:

I giornata  (corso Massaggio in acqua)

– Nozioni di anatomia, fisiologia, fisica;

– Esercizi di acquaticità  (adattamento all’ambiente acquatico);

– Tecnica del Massaggio TIB.

II giornata  (corso Ginnastica in acqua)

– Approfondimento delle nozioni teoriche e perfezionamento della tecnica apprese;

– Protocolli teorico-pratici per  problematiche muscolo-scheletriche  (algie, tendiniti, ernie del disco ecc.),  organiche  (circolatorie, neurodegenaritive, psicologiche ecc.);

– Tecnica della Ginnastica TIB.

III giornata (Idrokinesiterapia)

– Protocolli teorico-pratici per  problematiche muscolo-scheletriche  (algie, tendiniti, ernie del disco ecc.),  organiche  (circolatorie, neurodegenaritive, psicologiche ecc.);

– Esercizi e protocolli di Idrokinesiterapia.

Prerequisito consigliato di partecipazione  al corso è la conoscenza di anatomia, fisiologia, patologia e della Ginnastica Posturale TIB.

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la  certificazione TIBodywork Institute.

Docenti  del corso sono il  Dr. Riccardo Parlato ed il Dr. Valerio Moneta.

educazione alimentare

Il corso di educazione alimentare è aperto a tutti, e vengono approfondite le linee guida su alimentazione e nutrizione umana per una corretta educazione alimentare, quale elemento fondamentale per la salute psico-fisica dell’uomo. Tali nozioni risultano pertanto preziose per tutti e rappresentano, in modo particolare per coloro che operano nel campo della salute, un indispensabile bagaglio culturale.

N.B. Conoscenze base di anatomia e fisiologia consentono una migliore comprensione delle nozioni del corso di educazione alimentare.

Programma  I livello Practitioner  (2gg/16 h):

Cos’è un alimento?
(ossigeno, acqua, cibo…emozioni)

Alimentazione e Nutrizione

Perché mangiamo?
(carburante per energia da utilizzare per la crescita, trasformazione, riparazione, eliminazione, funzione d’organo, produzione e gestione delle emozioni)

Piccola parentesi: sensazioni ed emozioni
(sento e ricevo segnali, elaboro l’informazione, produco segnali di risposta/emozioni in base ai quali mi muovo nel mondo e mi relaziono con l’esterno-da-me.

Cosa significa “dieta”?

Di cosa siamo fatti?

Nutrienti e le loro funzioni
(macronutrienti, micronutrienti, altri)

Come funzioniamo?

I “compartimenti stagni” di ieri…
(organi, sistemi, apparati)

L’apparato digerente  (anatomia e fisiologia, digestione ed assorbimento)

Tutto in una cellula
(cenni al metabolismo cellulare dei  lipidi,  carboidrati  e  proteine)

Il metabolismo
(metabolismo basale, metabolismo di relazione, anabolismo e catabolismo, metabolismo dinamico lento e veloce)

La pillola degli astronauti: quando 1+1 non fa 2
(chilocalorie e rapporto tra i nutrienti…tutto qui?)

L’interconnessione di oggi
(la  PNEI, i sistemi bio-informazionali, le molecole bio-informazionali, due cervelli? No, di più.

Importanza della qualità della vita
(mode, stili di vita imposti e qualità percepita della vita, piramidi alimentari a confronto)

Gruppi alimentari

– Alimenti glucidici

– Alimenti proteici

– Alimenti grassi

– Fonti di  vitamine e sali minerali
(coltivazione, conservazione, cottura e qualità finale dell’alimento)

– Fonti di fibre

– Integrali come e perchè?

Coltivazioni e allevamenti biologici

Programma II livello Master Practitioner  (2 gg/16 h):

Oltre la caloria

Dimagrimento estetico: perchè fallisce
(parametri guida)

Dimagrimento per la salute
(come giudico il mio stato di salute)

E poi di più!
(il concetto di stress ossidativo, il sistema di drenaggio del corpo, la sindrome metabolica, equilibrio acido-base, allergie e intolleranze alimentari)

Uno sguardo ai disturbi/patologie più comuni
(anoressia, bulimia, fame nervosa-l’azione mentale del cibo, diabete, crampi frequeni- “scatti” notturni, cefalea muscolo-tensiva, patologie infiammatorie, osteoporosi, intestino irritabile)

Le diete

– Le più note (mediterranea, dissociata, zona)

– Le meno note (Kousmine, GIFT)

– Alimentazione in gravidanza, allattamento, prima infanzia, III e IV età

Cosa consiglia l’INRAN

Cosa consiglia l’Istituto Nazionale Dei Tumori

E quindi:

– Distribuzione dei pasti

– Associazione dei cibi

– I sette cardini della salute

– Integrazione alimentare

– 10 regole per il cambiamento

Conclusioni

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la  certificazione TIBodywork Institute.

Docente  del corso in EDUCAZIONE ALIMENTARE TIB è la  Dr.ssa Pamela Della Mina.

kinesio taping

Il  corso Kinesio Taping  consente all’operatore una formazione completa sull’utilizzo del  taping kinesiologico, in una visione aggiornata sulla base delle attuali conoscenze sul  sistema connettivo  e  posturale.
Il  Taping Kinesiologico  facilita il naturale processo di guarigione del corpo umano fornendo supporto e stabilità a muscoli e articolazioni, senza limitarne il range di movimento, soprattutto se abbinata a terapie manuali e/o elettromedicali.
Questo strumento trova quindi  applicazione sia in campo preventivo che curativo, in diverse problematiche muscolo-scheletriche,  neurologiche  e  circolatorie  riducendo il dolore e l’infiammazione, migliorando la performance sportiva, prevenendo infortuni e favorendo il  flusso sanguigno  e  linfatico.

Propedeutiche alla partecipazione al corso sono le nozioni base di anatomia e fisiologia (biomeccanica) relative.

Programma  del corso Taping Kinesiologico TIB (2gg/16h):

I Giorno

– Introduzione teorica (che cos’è il  Kinesio Tape, come si usa, chi l’ha inventato);

– Sinergia con altre tecniche (massaggio,  esercizio fisico,  fisioterapia strumentale  ecc.);

– Terminologia relativa al Kinesio Taping;

– Primi approcci con il materiale;

– Anatomia ed applicazione pratica: ILEOCOSTALE DEI LOMBI;

– Effetti del Kinesio Tape e concetti base per le applicazioni muscolari;

– Anatomia ed applicazione pratica: TRAPEZIO SUPERIORE;

– Controindicazioni, precauzioni ed accortezze per l’utilizzo del Kinesio Tape;

– Anatomia ed applicazione pratica: PARAVERTEBRALI CERVICALI;

– Anatomia ed applicazione pratica: SCALENO ANTERIORE;

– Anatomia ed applicazione pratica: RETTO DELL’ADDOME;

– Anatomia ed applicazione pratica: GRAN PETTORALE;

– Anatomia ed applicazione pratica: GRAN ROMBOIDE;

– Anatomia ed applicazione pratica: MEDIO GLUTEO;

– Anatomia ed applicazione pratica: RETTO FEMORALE;

– Anatomia ed applicazione pratica: ESTENSORE DITA (mano) e POLLICE;

– Anatomia ed applicazione pratica: BICIPITE BRACHIALE;

– Anatomia ed applicazione pratica: DELTOIDE;

II Giorno

– Ripasso concetti base della prima giornata;

– Introduzione e precauzioni tecniche correttive;

– Princìpi generali della correzione meccanica;

– Applicazione pratica correzione meccanica: ROTULA (3 diverse modalità);

– Applicazione pratica correzione meccanica: INSTABILITA’ ARTICOLAZIONE GLENOOMERALE;

– Princìpi generali della correzione della fascia;

– Applicazione pratica correzione della fascia: QUADRICIPITE;

– Applicazione pratica correzione della fascia: EPICONDILITE;

– Applicazione pratica correzione della fascia: SINDROME DELLA BANDELLETTA; ILEOTIBIALE;

– Princìpi generali della correzione dello spazio;

– Applicazione pratica correzione dello spazio: BORSITE ed EPICONDILITE;

– Applicazione pratica correzione dello spazio: LOMBALGIA;

– Applicazione pratica correzione dello spazio: TUNNEL CARPALE;

– Princìpi generali della correzione di tendini e legamenti;

– Applicazione pratica correzione dei legamenti: COLLATERALE MEDIALE;

– Applicazione pratica correzione dei tendini: TENDINE D’ACHILLE (2 varianti);

– Princìpi generali della correzione funzionale;

– Applicazione pratica correzione funzionale: ARTICOLAZIONE TIBIO-TARSICA;

– Applicazione pratica correzione funzionale: POLSO;

– Princìpi generali della correzione circolatoria e linfatica;

– Applicazione pratica correzione circolatoria e linfatica: ARTICOLAZIONE TIBIOTARSICA;

– Conclusioni

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la  certificazione TIBodywork Institute.

Docente  del corso di KINESIO TAPING TIB è il  Dr. Riccardo Parlato.

bendaggio funzionale

Il  corso di Bendaggio Funzionale  consente all’operatore una formazione completa sull’utilizzo di questo tipo di bendaggio in una visione aggiornata sulla base delle attuali conoscenze sul  sistema connettivo  e  posturale.

Il Bendaggio Funzionale facilita il naturale processo di guarigione del corpo umano fornendo supporto e stabilità alle articolazioni, limitandone il range di movimento sia in conseguenza ad un infortunio, sia per prevenirne di successivi.
Il Bendaggio Funzionale trova quindi  applicazione sia in campo preventivo che curativo, in diverse problematiche muscolo-fasciali-scheletriche riducendo il dolore e l’infiammazione, migliorando la performance sportiva, prevenendo infortuni soprattutto se abbinata a terapie manuali e/o elettromedicali.

Propedeutiche alla partecipazione al corso di bendaggio funzionale sono le nozioni base di anatomia e fisiologia (biomeccanica) relative.

Il  corso di Bendaggio Funzionale TIB  si rivolge agli operatori che intendono approfondire, attualizzare e integrare la tecnica del Bendaggio Funzionale. Il corso di Bendaggio Funzionale TIB è strutturato seconda una moderna modalità full immersion teorico-pratica (2 ore di teoria e 6 ore di pratica): la parte teorica riguarda la storia del bendaggio, al fine di meglio comprenderne lo scopo e l’azione, le indicazioni e i campi di applicazione (primo soccorso, riabilitativo, preventivo), i diversi tipi di nastri e bendaggi e gli effetti della loro applicazione nonchè l’utilizzo sinsergico con altre tecniche. La parte pratica riguarda la confezione di bendaggi di compressione e di contenzione a carico delle articolazioni di caviglia, ginocchio, spalla, polso e gomito.

Programma
  del corso Bendaggio Funzionale TIB:

Teoria

– Storia e terminologia;

– Indicazioni e campi applicativi (primo soccorso, riabilitativo, preventivo);

– Materiali e tipologie di bendaggio utilizzati;

– Inconvenienti e conseguenze;

– Controindicazioni;

– Sinergia con altre tecniche (massaggio,  esercizio fisico,  fisioterapia strumentale  ecc.).

Pratica

– Bendaggio Caviglia (modalità compressione e contenzione);

– Bendaggio Ginocchio (modalità compressione e contenzione);

– Bendaggio Spalla (modalità compressione e contenzione);

– Bendaggio Gomito (modalità compressione e contenzione);

-Bendaggio Polso (modalità compressione e contenzione);

-Bendaggio muscolare (utile per strappi e stiramenti);

– Conclusione.

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la  certificazione TIBodywork Institute.

Docente  del corso in BENDAGGIO FUNZIONALE TIB è il  Dr. Riccardo Parlato.

rieducazione posturale

L’attività  fisica  rappresenta per l’uomo, al pari dell’alimentazione, un elemento base per la salute psico-fisica. È altresì evidente che essa, per essere di massima efficacia, deve conformarsi al meglio alle odierne esigenze: lo stile di vita moderno (lo  stress, la sedentarietà  ecc.) “impone” specifiche alterazioni psichiche e posturali e relative problematiche, come la moderna neuroscienza e  posturologia  hanno dimostrato.


Vi sono così, ad esempio, muscoli che tendono cronicamente a  retrarsi  e muscoli che col tempo si indeboliscono sempre più, articolazioni che per l’inefficiente utilizzo perdono gradi di libertà  o che, per sovraccarico, vanno incontro ad un’usura precoce (artrosi). Addirittura le ossa per difetto di carico divengono presto osteoporotiche, e le capacità  propriocettive  e le abilità motorie tendono a ridursi.


Tenendo conto di tali profondi mutamenti, rispetto anche al recente passato, la  Ginnastica Posturale TIB  integra il meglio di diverse tecniche (Pilates, Ginnastica  funzionale e propriocettiva,  Educazione respiratoria,  Stretching distrettuale,  Stretching globale,  PNF ecc.), fondendole ad hoc in un puzzle di massima efficacia per l’uomo attuale.
Importante caratteristica della ginnastica posturale TIB è quella di utilizzare esercizi a “effetto mirato e multiplo”, così da massimizzare l’efficacia del risultato,  senza necessitare di macchine o attrezzature speciali. Una volta appresa, questa ginnastica può essere eseguita quotidianamente in ogni momento e luogo autonomamente. 


Tramite la ginnastica TIB è possibile, a tutte le età, incrementare il proprio benessere psico-fisico grazie al  miglioramento di:


  1. Elasticità muscolare e mobilità  articolare, tramite specifiche tecniche di  allungamento muscolare  e  mobilizzazioni articolari, così da prevenire ed eliminare contratture e  retrazioni muscolari  e preservare l’integrità  articolare e  connettivale.


  2. Forza e resistenza, attraverso un mirato  rinforzo muscolare, così da riarmonizzare il  tono muscolare  e incrementare la capacità  cardio-respiratoria “contrastando” in maniera più fisiologica la  forza di gravità.


  3. Respirazione, grazie alla  rieducazione respiratoria, elemento indispensabile per il benessere dell’apparato muscolo-scheletrico,  viscerale  e psichico.


  4. Propriocezione  e  abilità  motorie, per mezzo di specifiche tecniche di riacquisizione del controllo del proprio corpo (rieducazione neuromuscolare) e installazione di schemi motori sempre più complessi.


  5. Capacità  di  concentrazione  e  autorilassamento, e quindi di gestione dello  stress, grazie alla modalità di esecuzione degli esercizi fisici e respiratori, all’aspetto ludico, di autogratificazione e relax che li accompagna, nonchè all’utilizzo consapevole dei  condizionamenti neuroassociativi  e della  visualizzazione.


  6. Posturaequilibrio e movimento, come naturale conseguenza di tutto ciò.

Oltre ad essere uno strumento preventivo di massima efficacia, la Ginnastica posturale TIB risulta quindi una  pratica particolarmente indicata  per combattere i più comuni disagi muscolo-scheletrici (scoliosi, lombalgie, sciatalgie, cervicalgie, periartriti scapolo-omerali, coxalgie, gonalgie,  artrosi,  osteoporosi  ecc.), circolatori (stasi venose, varici, iper/ipo-tensione arteriosa ecc.), organici (miglioramento del metabolismo generale, ripristino del corretto ciclo sonno/veglia, rinforzo del  sistema immunitario  e aumentato rilascio di  endorfine) e psichici (depressione, ansia, attacchi di panico).

Questa tecnica si abbina in perfetta sinergia con altre tecniche di benessere, come ad esempio il  massaggio, e si integra a pieno titolo all’interno di un eventuale programma di  rieducazione posturale.
Durante le lezioni di Ginnastica Posturale vengono fornite nozioni teoriche inerenti anatomia, fisiologia, biomeccanica e vengono analizzati i difetti  posturali e fattori stressanti dell’uomo moderno, e relativi esercizi correttivi applicabili.


Il  corso di Ginnastica Posturale TIB (Postura & Ginnastica Posturale TIB)  prevede un completo  programma  teorico-pratico suddiviso in 2 livelli (di 16h ciascuno): Practitioner e Master Practitioner.


Il programma del corso Practitioner  in Ginnastica Posturale TIB consiste in:
  -Teoria (nozioni inerenti)
  -Anatomia funzionale e fisiologia
  -Posturologia
  -Ergonomia
  -Meccanismi dello  stress
  -Pratica
  -Esame posturale  di base
  -Esercizi pratici di Ginnastica Posturale TIB


Nel corso avanzato  Master Practitioner  in Ginnastica Posturale TIB si acquisisce:
  -Approfondimento delle nozioni teoriche e perfezionamento della tecnica apprese.
  -Protocolli teorico-pratici per  problematiche muscolo-scheletriche,  organiche e inestetismi  quali:
  -Scoliosi funzionale e strutturale
  -Dorso piatto e ipercifosi dorsale
  -Iperlordosi e rettilinizzazione lombare
  -Spondilolistesi, spondilolisi
  -Protrusioni ed ernie discali e relative nevralgie (sciatalgia, cruralgia ecc.)
  -Algie di origine muscolo-connettivo-scheletriche (cervicalgia, lombalgia ecc.)
  -Tendiniti e tenosinoviti (periartrite scapolo-omerale, epicondilite, epitrocleite ecc.)
  -Valgismo e varismo di anca, ginocchio e caviglia
  -Piedi piatti e cavi
  -Artrosi e osteoporosi
  -Problematiche circolatorie  (stasi venosa, varici ecc.)
  -Cellulite
  -Problematiche di tipo neurodegenerativo (morbo di Parkinson, demenza senile ecc.)
  -Problematiche di tipo psicologico (ansia, depressione, anoressia, bulimia ecc.)
  -Preparazione atletica agonistica.
  -Esame posturale  anche con ausilio di  test strumentali
  -Applicazione della GPTIB in sinergia con  sistemi ergonomici,  tecniche manuali, corretta  alimentazione,  neuroassociazioni  e  visualizzazione.
-Elaborazione di un programma di  rieducazione posturale  personalizzato e in equipe.


Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la  certificazione TIBodywork Institute.
Docente  del corso di GINNASTICA POSTURALE TIB è  il Dr. Valerio Moneta.

Linfodrenaggio

Il corso di Linfodrenaggio TIB si rivolge agli operatori che intendono approfondire la  tecnica  del massaggio circolatorio sia a livello del sistema linfatico (linfodrenaggio) sia ai livelli più profondi venosi ed interstiziali.

Il Linfodrenaggio TIB si allinea alle caratteristiche del metodo di linfodrenaggio Vodder, in base alle attuali conoscenze sul sistema connettivo e posturale.
Fondamenta del Linfodrenaggio TIB sono la manualità e le impostazioni di base proprie della tecnica MATIB. La conoscenza del MATIB Wellness è quindi fortemente consigliata, così come le nozioni base di anatomia e fisiologia relative.

Il Linfodrenaggio TIB trova applicazioni sia in campo preventivo che curativo, nelle problematiche circolatorie (patologie venose e linfatiche, edemi, linfedema ecc.).

Il corso di Linfodrenaggio TIB ha la durata di 4 giorni (32 h) e si svolge in modalità full immersion, secondo una moderna modalità di insegnamento teorico-pratica. Il corso è a numero chiuso.

Nel corso di Linfodrenaggio TIB apprenderai:

Teoria

– Nozioni inerenti di anatomia, fisiologia, fisica e tecnica di massaggio;

– Nozioni su come integrare il Linfodrenaggio TIB con rieducazione respiratoria,  rieducazione posturale,  educazione alimentare, gestione dello stress.

Pratica

– Manualità drenanti/circolatorie di massima efficacia;

– Utilizzo dei diversi livelli di profondità delle manualità in base alle diverse problematiche.

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la certificazione TIBodywork Institute.

Docente  del corso di LINFODRENAGGIO TIB è Fabio Sorgato.

riflessologia plantare

L’esistenza dei punti riflessogeni, ossia punti del corpo in cui vengono traslate le condizioni fisiologiche di determinati organi, sistemi e apparati, risale all’antichità ed è presente in molte culture. Questi punti esistono in realtà in tutto il corpo ma alcune zone, come la mano ed il piede, presentano una condizione di privilegio, data la loro  rappresentazione sensitiva e motoria a livello della corteccia cerebrale, e per la praticità di trattamento. In modo particolare, per la sua struttura anatomica e fisiologica, il piede rappresenta la zona di eccellenza per i trattamenti riflessogeni.

Grazie allo “speciale legame” presente sin dalla vita embrionale tra la pelle ed il sistema nervoso, la specifica stimolazione di punti riflessogeni, come avviene con la riflessologia, contribuisce, per via riflessa, al riconoscimento di determinate problematiche ed alla loro risoluzione.
La riflessologia rappresenta oggi una scienza, i cui meccanismi sono studiati da circa un secolo dalla medicina, ed il cui utilizzo trova campi di applicazione sempre più vasti.

Il  corso di Riflessologia Plantare TIB si svolge in 4 giornate (32 h) e si divide in due livelli:

1) Il primo livello,  Practitioner, dura 16 ore e tratta i seguenti argomenti:

  • Anatomia e fisiologia dei vari apparati e sistemi (nozioni inerenti)
  • La riflessologia plantare nel riequilibrio dei vari sistemi ed apparati: neuro/tendino/muscolare, cardiovascolare, digestivo, respiratorio, osteoarticolare, nervoso.
  • Individuazione e trattamento dei più importanti punti riflessi.

2) Il secondo livello, Master Practitioner, sempre della durata di 16 ore, è un corso di approfondimento delle tecniche apprese. In più viene insegnato come utilizzare al meglio sinergicamente il massaggio riflessogeno plantare TIB abbinandolo alle altre tecniche del Massaggio TIB e/o alla Ginnastica Posturale TIB.

A fine frequentazione, con buon esito del corso, viene consegnato il certificato di “Master Practitioner in Riflessologia Plantare TIB“.

Il corso di riflessologia plantare presenta un orientamento teorico-pratico che si basa su una moderna metodologia di insegnamento, tale da consentire, al termine del corso, l’esecuzione delle tecniche di base ad un livello professionale.
Come tutti i corsi TIB, il corso di riflessologia plantare persegue l’obiettivo del massimo livello di professionalità, in una direzione che va alla ricerca dell’eccellenza lungo un percorso che inizia dalle conoscenze acquisite (su corpo e mente) per giungere con mente aperta e, cosa fondamentale, più consapevole possibile agli stati emotivi.

Prerequisito di partecipazione consigliato al corso in Riflessologia Plantare TIB è la conoscenza di anatomia, fisiologia e patologia, oltre alla partecipazione al corso MATIB Wellness.

Docente  del corso di RIFLESSOLOGIA PLANTARE TIB è Christian Bonacina.

Pnl e comunicazione (educazione mentale)

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL) è quel procedimento fondamentale usato da tutti gli esseri umani per codificare, trasferire, guidare e modificare il comportamento. L’aspetto indubbiamente efficace, e che ha dato la notorietà a questo approccio, è l’applicazione alla relazione interpersonale sintonica, ovvero come creare e mantenere velocemente un’ottima interazione con gli altri e risvegliare l’eccellenza personale.

Questo corso di PNL (Programmazione Neuro Linguistica) si rivolge  a tutti gli operatori del benessere, operatori sanitari, trainer, professionisti, studenti, e a tutti coloro che intendono lavorare per raggiungere risultati eccellenti sia nella vita personale che professionale.

Lo  scopo  di questo percorso formativo in PNL è quello di rendere i partecipanti veri e propri Programmatori Neuro Linguistici in grado di utilizzare da subito le principali tecniche sperimentate. Ampliare la mappa della propria professionalità integrando competenze trasversali con quelle tecniche (massaggio, ginnastica ecc.) è un’ulteriore specifica finalità di questo corso.

Il corso PNL TIB si basa su una  didattica  teorico-pratica facente perno sulla risorsa del gruppo:

  • Esercitazioni pratiche e simulazioni individuali e di gruppo;
  • Ampio spazio a riflessioni e analisi dell’esperienze pratiche;
  • Contenuti innovativi e di immediata applicazione;
  • Forte coinvolgimento e divertimento.

Il corso PNL TIB completo prevede  2 livelli formativi: Wellness (4 giorni) e Professional (4 giorni), a loro volta suddivisi in 2 moduli ognuno, Practitioner (2 giorni) e Master Practitioner (2 giorni). Ogni modulo è ovviamente propedeutico al successivo.

Con il corso PNL TIB sarai in grado di:

  • Acquisire efficacia, precisione e direzionalità negli atti comunicativi in base al contesto di riferimento;
  • Gestire le tue emozioni;
  • Stimolare le energie fisiche e mentali;
  • Avere maggiore sicurezza in te stesso;
  • Far emergere la tua creatività professionale;
  • Trasformare le tue esperienze negative in risorse positive;
  • Rispondere in modo sintonico a critiche ed obiezioni;
  • Stimolare cambiamenti profondi e duraturi;
  • Impattare positivamente sugli altri creando rapporti.

 

Programmi  seguono le linee guida della International Association for NLP e sono i seguenti:

Practitioner in PNL TIB Wellness (2 giorni):

La comunicazione

– Fondamenti teorici della PNL

– Principi della comunicazione

– Presupposti della comunicazione

– I livelli della comunicazione: di contesto, di relazione, di contenuto

– Gli aspetti della comunicazione: verbale, non verbale e paraverbale

– Mappa e territorio: orientamento soggettivo alla realtà

 

Master Practitioner in PNL TIB Wellness (2 giorni):

Il Rapport: stabilire e mantenere una relazione sintonica

– I passi della comunicazione efficace: calibrazione, rispecchiamento, ricalco e guida.

– Sistemi rapprentazionali e sensorialmente basati

– Congruenza e incongruenza nell’atto comunicativo

– Ancoraggi

 

Practitioner in PNL TIB Professional (2 giorni):

Approfondimenti

– Il metamodello e linguaggio di precisione

– Individuazione e buona formulazione dell’obiettivo

 

Master Practitioner in PNL TIB Professional (2 giorni):

Approfondimenti

– Ancoraggi II e stato di eccellenza

– Strategie e loro modellamento

– Metaprogrammi e livelli logic

A fine corso riceverai la relativa certificazione in PNL TIB Wellness/Professional.

Docente del corso PNL TIB è il Dr. Andrea Riva.

massaggio sportivo

Il massaggio sportivo si contraddistingue rispetto ad altri tipi di massaggi per la tipologia dei soggetti a cui è rivolto: gli ATLETI. L’atleta utilizza i suoi muscoli in maniera molto differente da quella di un individuo non allenato, con conseguente modifica del tonotrofismo, del volume e dell’elasticità muscolare.

Per un atleta, considerati i carichi di lavoro e l’elevato numero di traumi da sforzo e da impatto, l’importanza del massaggio ricopre un ruolo fondamentale nella programmazione sportiva, in quanto le fasi di recupero e di rigenerazione risultano parte integrante dell’allenamento.

Nel corso Massaggio Sportivo TIB verranno insegnate tutte le tecniche specifiche del massaggio sportivo che si dividono in: pre-gara, infra-gara e post-gara.

Il massaggio che prepara un allenamento/gara ha una funzione riscaldante in quanto aumenta la temperatura della pelle e dei muscoli, predisponendoli a contrarsi con la massima velocità e forza. È usato inoltre per stimolare il sistema nervoso centrale, favorendo la sua completa attivazione. Oltre ad avere un effetto sugli apparati neuro-muscolare, circolatorio e respiratorio, agisce anche sullo stato psicologico e mentale dell’atleta.

Il massaggio infra-gara può essere eseguito, se l’atleta lo necessita, durante le pause della competizione. E’ utile per ripristinare un’ideale condizione fisiologica dei muscoli sottoposti allo stress dell’esercizio agonistico, facilitando l’eliminazione dei cataboliti, cioè quelle sostanze di rifiuto che si accumulano a causa dell’intenso sforzo.

Il massaggio post-gara, invece ha utilità nel recupero dello sforzo, ed è rivolto ad accelerare lo smaltimento delle tossine prodotte durante l’attività muscolare favorendo il  drenaggio del sangue venoso e l’apporto di sangue arterioso.

Nel corso Massaggio Sportivo TIB, inoltre vengono spiegati e discussi i più frequenti tipi di infortuni nei quali ci si può imbattere negli sport, ed il nostro ruolo unito ad altre figure come Medici, Fisioterapisti, Osteopati nel trattamento e nella prevenzione di questi.

Il Massaggio TIB Sport si differenzia dal tradizionale massaggio sportivo per varietà di tecniche e manualità  riguardo le multi-discipline e le specifiche esigenze del singolo sport, coinvolgendo inoltre una componente fino ad oggi troppo trascurata: la psiche, ossia lo stato emotivo dell’atleta.

Il Massaggio TIB Sport integra, quale specifica tecnica di bodywork, la tecnica di scollamento mio-fasciale. Tale metodica ha lo scopo di liberare i confini tra i vari componenti miofasciali, in modo che ciascuno abbia la massima libertà di movimento e minori attriti. Questi interventi di manualità  “liberatoria” possono anche influire positivamente sul sistema circolatorio, sia sui grossi vasi che sui capillari, aiutandoli a svolgere al meglio la loro duplice funzione di apportare ossigeno e di asportare i prodotti di rifiuto.

Nozioni di anatomia, biomeccanica e postura, nonché la tecnica, i principi e le manualità  apprese nel corso MATIB Wellness e MATIB Miofasciale, risultano fondamentali per usufruire al meglio di tale corso.

I Sessione: Pre-gara

La prima sessione del Massaggio Sport TIB è dedicata al riscaldamento muscolo/articolare prima della prestazione sportiva. Il massaggio sportivo, soppiantato negli ultimi anni da più efficaci procedure di riscaldamento, si propone nella forma Massaggio Sport TIB come complemento per ottimizzare la preparazione atletica apportando:

    – effetti psicologici che agiscono sullo stato apatico o eccitato da tensione pre-competizione così da, a secondo dei casi, stimolare o normalizzare lo stato emotivo dell’atleta.

    – regolazione-normalizzazione del tono muscolare (tensione emotiva = tensione muscolare) e della condizione fasciale.

    – ottenimento del miglior ROM (Range of Motion), ossia escursione articolare.

Questa sessione dura circa 10-15 minuti e consta di un mix di manualità con funzione di preparare al meglio “l’assetto fisico” così da massimizzare l’efficienza durante la prestazione sportiva, nonché di prevenire contratture, stiramenti e strappi muscolari. Ciò contribuisce in maniera sostanziale anche sulla psiche dell’atleta consentendogli di gustare appieno anche della componente ludica dell’attività sportiva appagando la mente col divertimento.

II Sessione: Post-Gara

La seconda sessione del Massaggio Sport TIB si effettua al termine della prestazione. Svolge prevalentemente azione defaticante della muscolatura, in particolare elimina eventuali situazioni di contrattura muscolare da raffreddamento, normalizzante della struttura fasciale ed effettua un primo drenaggio delle scorie metaboliche. A livello mentale, elimina eventuali “tensioni da competizione”, senza condurre ad un rilassamento profondo qualora il soggetto debba compiere subito dopo azioni che richiedono un buono stato di attenzione.

Questa sessione si svolge di norma, sempre per questioni logistiche, in circa 15 minuti e quindi il trattamento defaticante e di normalizzazione del tono muscolare riguarda principalmente le parti muscolari e le articolazioni più sottoposte a stress fisico durante l’attività  svolta.

III Sessione: Infra-Gara

La terza sessione del Massaggio Sport TIB è relativa al giorno dopo la prestazione sportiva. È la sessione più complessa e completa e quindi più efficace. Questa sessione si effettua in 45-60 minuti con manualità che interessano i muscoli, le loro inserzioni tendinee, le articolazioni e la fascia connettivale. In tale sessione si scollano aderenze miofasciali, si completa il drenaggio degli essudati, si ripristina il tono muscolare e il ROM articolare e si trattano eventuali punti contratti e trigger points. Infine il massaggio completo del nostro organo più esteso, la pelle, favorisce l’incremento della produzione di endorfine utili per contrastare i DOMS (Delayed Onset Muscolar Soreness), ossia i dolori muscolari a insorgenza ritardata tipici del post-prestazione sportiva.

IV Sessione: Terapeutico-sinergica

La quarta ed ultima sessione del Massaggio Sport TIB è relativa alle situazioni in cui risulta necessaria la collaborazione con altri specialisti (medico, fisio-masso-terapista ecc.). In tale sessione si acquisisce la capacità di riconoscere un problema di pertinenza sanitaria (elongazioni, stiramenti, strappi, traumi ecc.) e di collaborare con lo specialista nell’ambito di un programma di recupero sportivo anche con l’eventuale ausilio di tecniche quali bendaggio funzionale, taping, rieducazione propriocettiva ecc.

L’organizzazione del corso di Massaggio Sportivo TIB (MATIB Sport) prevede 2 livelli (Practitioner e Master Practitioner) della durata di 16 ore ciascuno (durata complessiva 32 ore) con orientamento teorico-pratico e si basa su una moderna metodologia di insegnamento tale da consentire, al termine del corso, l’esecuzione delle tecniche di base ad un livello professionale.

Conoscenze di anatomia e fisiologia rappresentano un prerequisito fondamentale per il buon esito del corso. È inoltre consigliato aver frequentato i corsi MATIB Wellness e MATIB Miofasciale.

Docente del corso MATIB Sport è Andrea Redaelli.

“Attrezzatura” necessaria per il corso sono: abbigliamento comodo (tipo sportivo) ed asciugamano tipo telo-mare.

Nei corsi Practitioner in Massaggio TIB Sport si acquisiscono:

    – nozioni inerenti di anatomia, fisiologia e posturologia.

    – nozioni base su: gestione dello stress agonistico e dei condizionamenti neuroassociativi, tecniche di visualizzazione, educazione alimentare.

    – tecnica corporea-manuale specifica del Massaggio TIB Sport.

    – sensibilità  manuale ovvero la capacità  di individuare le parti anatomiche di interesse nonchè di evidenziare e riconoscere i segni di alterazione strutturale/funzionale.

Nel II livello, corso Master Practitioner in Massaggio TIB Sport, si apprendono:

    – completamento, consolidamento e approfondimento delle nozioni teoriche e delle tecniche corporee-manuali apprese nel corso Practitioner.

    – integrazione con tecniche base di: mobilizzazioni articolari (decoaptanti, propriocettivo, neuroassociative) e stretching (distrettuale, globale, pnf).

    – integrazione di nozioni e tecniche base su: bendaggio funzionale e taping.

Terminato con esito favorevole il corso, si riceve la certificazioneMaster Practitioner in Massaggio TIB Sport“, riconosciuto, fra l’altro, dalla FIR (Federazione Italiana Rugby).

Viene inoltre fornito agli allievi materiale didattico, assistenza e formazione continua tramite l’organizzazione periodica degli incontri di ripasso, il praticantato (tramite l’assistenza ai corsi e la partecipazione agli eventi TIBodywork).

Su richiesta, TIBodywork Institute fornisce ai propri soci assistenza contabile/fiscale ed assicurativa (responsabilità  civile verso terzi) a prezzi agevolati.

Questo corso viene consigliato, quale aggiornamento professionale, dal Sindacato Italiano Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi (SIMMAS) ai propri iscritti. È infine possibile frequentare questo corso all’interno di un percorso formativo biennale abilitante all’esercizio della professione: Corso MCB (Massoterapista).

primo soccorso

In questo corso, aperto a tutti, vengono fornite le nozioni base dell’anatomia umana e viene spiegata la fisiologia dei diversi apparati e sistemi organici, con particolare riferimento all’approccio pratico di chi opera attraverso il massaggio. Le lezioni teoriche saranno supportate da filmati esemplificativi riguardanti l’argomento trattato e da verifica pratica su soggetto e su manichino di quanto esposto. Vengono inoltre trattate le nozioni teorico-pratiche fondamentali di pronto soccorso con la possibilità, per chi lo desidera, di ottenere un brevetto di abilitazione internazionale E.F.R. (Emergency First Response).

Il corso ha una durata di 2 giorni (16 ore), più 2 ore (facoltative, per l’ottenimento del brevetto internazionale E.F.R.).

“Attrezzatura” consigliata per il corso è: abbigliamento sportivo, asciugamano tipo telo-mare, blocco per appunti. Per la certificazione EFR è necessario consegnare foto tessera nella giornata di corso relativa.

Docente del corso è il Dr. Melchiorre Crescente.

Viene inoltre fornito agli allievi materiale didattico, assistenza e formazione continua tramite l’organizzazione periodica degli incontri di ripasso, il praticantato (tramite l’assistenza ai corsi e la partecipazione agli eventi TIBodywork).

Su richiesta, TIBodywork fornisce ai propri soci assistenza contabile/fiscale ed assicurativa (responsabilità civile verso terzi) a prezzi agevolati.

Questo corso viene consigliato, quale aggiornamento professionale, dal Sindacato Italiano Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi (SIMMAS) ai propri iscritti. È infine possibile frequentare questo corso all’interno di un percorso formativo biennale abilitante all’esercizio della professione: Corso MCB (Massoterapista).

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI

    Domande frequenti
    Di seguito trovi un elenco delle domande più frequenti riguardo i nostri corsi di formazione e sulle modalità di accesso / iscrizione

    Il diploma di MCB è valido su tutto il territorio italiano ed in alcuni stati europei. La formazione per MCB è attiva solamente nelle regioni Lombardia e Molise, ma il titolo è valido in tutta Italia. Tramite il sito del Ministero della Salute è possibile ottenere un attestato supplementare che garantisca ulteriormente la validità del titolo.

    Una volta ottenuto il diploma, un MCB può svolgere la sua professione da dipendente (presso strutture pubbliche o private) oppure in autonomia (aprendo la propria partita IVA). Da libero professionista, un MCB può svolgere massaggi benessere in completa autonomia, mentre il massaggio terapeutico può essere eseguito solo se prescritto da un medico.

    Assolutamente sì. L’ente di formazione può riconoscere fino a 500 ore di crediti formativi a chi ha svolto precedenti studi accademici o in scuole professionali affini alla professione dell’MCB (come ad esempio la scuola di Estetica).

    Le Novità Più Recenti

    TIBodywork rilascia periodicamente articoli e news per i propri studenti e non. In questo modo coloro che ne hanno voglia possono rimanere aggiornati sulle ultime scoperte e sull’evoluzione dei trattamenti.

    Preferenze sulla privacy
    Quando visiti il nostro sito, potrebbero essere memorizzate informazioni sulla navigazione del tuo browser di specifici servizi, usualmente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Siete pregati di tenere presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe impattare sulla vostra esperienza di navigazione sul nostro sito e sui servizi offerti.